Faraone presenta i candidati dem, a Orlando e Battaglia le tessere del Pd

Orlando, ma non solo. Davide Faraone porta a casa il risultato dell’intesa con il primo cittadino del capoluogo e  presenta la squadra dei rinforzi in casa Pd, dove i mal di pancia non accennano a diminuire. Le tessere sono state consegnate in via Bentivegna, il quartier generale del Pd siciliano. Un benvenuto in grande stile per Orlando, ma non solo. Anche per il suo braccio destro, Fabio Giambrone e per la fotografa palermitana Letizia Battaglia.

Secondo Faraone, Orlando avrebbe rappresentato in questi anni “quello che Prodi ha rappresentato per il centrosinistra. L’unità è importante e vogliamo festeggiare grandi risultati tutti assieme”.

Certo, a chi gli fa notare l’assenza del padrone di casa, Fausto Raciti, a dare il benvenuto a Orlando, Faraone replica che il segretario è candidato nel collegio di Siracusa “ed è impegnato per la campagna elettorale in quel territorio. L’auspicio è che tutti in campagna elettorale faranno il massimo, anche i più critici. Non abbiamo nemici dentro il Pd”.

Come per Orlando, anche Letizia Battaglia si dice convinta che il partito democratico sia l’unico vero argine alla deriva populista. “Il pericolo – ha detto – è enorme e reale. E poi io sono comunista e so che qui posso continuare a esserlo“.

L’occasione è stata utile, oltre che per la consegna delle tessere, anche per la presentazione dei candidati alle politiche del prossimo 4 marzo. “Gli altri hanno candidati che non sono spendibili da nessun punto di vista – ha detto Faraone -. I nostri sono vincenti, persone che hanno una storia, un percorso. La presentazione del candidato è diventata una prerogativa del Partito democratico. Nessuna lista presenta candidature. La sensazione che ho è che le iniziative promosse dai singoli candidati degli altri partiti sono inesistenti. In campo c’è solo il Pd. Ci teniamo a evidenziare le belle candidature che abbiamo messo in campo. Mentre gli altri partiti le nascondono”.

Immediata la critica di Antonio Rubino (partigiani Pd): “nessuna rivoluzione – ammette – si è solo creato un nuovo blocco di potere”.

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto