Al Teatro Jolly “Ncantu e scantu” dal 9 al 18 febbraio

Gli spettatori si potranno “ncantari” e “scantari” al Teatro Jolly dal 9 al 18 febbraio rassicurati dall’inciso “tanto è un gioco”. Da un’idea di Francesco Giunta accolta con curiosità ed entusiasmo da Giovanni Nanfa, è nato, forse, il primo spettacolo sui giochi messo in scena nei teatri italiani. L’obiettivo che si prefigge Ncantu e scantu è dimostrare il ruolo fondamentale del gioco nella vita di ciascuno di noi.

“Chi non sa giocare non sa vivere” sostengono Francesco Giunta e Roberta Lacca, mentre Marco Manera è dell’avviso che in Italia “per continuare a vivere bisogna smettere di giocare”. Le due visioni opposte del gioco danno vita alla struttura dello spettacolo offrendo ai tre protagonisti l’opportunità di divertire il pubblico e di divertirsi a mettere in evidenza tutte le sfumature di un gioco che non è mai uguale a se stesso grazie alla fantasia che lo rende sempre nuovo e imprevedibile. La vena poetica e accattivante di Giunta cantautore mediterraneo si coniuga perfettamente con la voce incantevole di Roberta Lacca e la frizzante vis comica di Marco Manera. Il valore aggiunto è senza dubbio rappresentato dalle coreografie di Iaia Corcione che consentono a Viviana Buzzotta e Simona Erta di disegnare giochi irripetibili sulla scena. Giovanni Nanfa, nella veste di regista, si è trovato a suo agio grazie alla sua approfondita conoscenza della teoria dei giochi, messa in luce nella fortunata pubblicazione “L’amore è un gioco”. Le scene sono firmate da Vittorio Ienna, l’audio è curato da Rino Carnovale.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto