Lancio riuscito per il Falcon Heavy di Elon Musk – IL VIDEO

È partito con successo da Cape Canaveral il razzo Falcon Heavy, il primo ad essere mandato in orbita riutilizzando moduli precedentemente impiegati: un “riciclo” che dovrebbe dare un taglio ai costi di produzione.

Progettato e costruito dalla Space X di Elon Musk, la stessa compagnia che ha da poco messo in commercio un lanciafiamme a prova di “apocalisse zombie, andato tutto esaurito nel giro di pochi giorni, il Falcon Heavy è partito accompagnato dalle note della canzone Life on Mars di David Bowie.

Sul razzo, alto 70 metri, era presente una Tesla Roadster, auto elettrica prodotta dalla casa automobilistica di Elon Musk, che verrà mandata su Marte su una traiettoria preimpostata. Sulla vettura è presente sul cruscotto una simpatica scritta “Do Not Panic”, una citazione di “Guida Galattica per Autostoppisti”, e un manichino nel lato guidatore dotato di tuta spaziale.

Ripercussioni più che positive anche in borsa, dove le azioni Tesla hanno fatto registrare un’impennata proprio in concomitanza con l’esito del lancio, generando enormi utili agli investitori. Molto spesso infatti, sono avvenimenti come questi che possono regalare sorprese, sia in positivo che in negativo, a chi investe in borsa. Se l’evento di Space X avesse avuto un esito disastroso, anche il valore delle azioni ne avrebbe risentito immediatamente. Ecco perche’ è importante tenersi aggiornati e saper quando occasioni del genere possono presentarsi, per poterle cogliere.

Il lancio del razzo è avvenuto dalla piattaforma 39A, la stessa usata per le missioni Shuttle e Apollo. Per i forti venti che caratterizzavano la giornata di ieri c’era il 50% di possibilità di riuscita del lancio.

Dopo il pensionamento degli Shuttle avvenuta nel 2011, il prossimo passo della compagnia è portare in orbita equipaggi umani e realizzare delle vere e proprie spedizioni su Marte.

La compagnia ha voluto rendere partecipe tutto il mondo trasmettendo l’evento in diretta su YouTube: