Bolognetta-Lercara, lettera dei sindacati a Falcone: “Serve un incontro con i lavoratori”

I sindacati degli edili Fenela Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil chiedono un incontro all’assessore regionale Infrastrutture Marco Falcone e esprimono, nella loro lettera, preoccupazione per lo stato dei lavori di ammodernamento della strada statale 121 Palermo –Agrigento nel tratto Bolognetta –Lercara Friddi, secondo lotto. La richiesta arriva in seguito allo scongiurato pericolo del licenziamento anticipato, da aprile a gennaio, di 28 lavoratori e all’eventualità, annunciata dalla contraente generale, la società Bolognetta Scpa, di dover ricorrere alla sospensione del cantiere da aprile.

Per evitare i licenziamenti, la settimana scorsa è stato concordato con il contraente generale la collocazione in ferie per due settimane dei lavoratori eccedenti. La situazione di emergenza è da ricondurre, secondo l’azienda, al mancato incasso degli stati di avanzamento lavori e all’impatto della perizia di variante sui lavori che ricadono nei tratti stradali limitrofi interessati da un eventuale adeguamento tecnico del progetto. “Tale situazione del cantiere ha avuto pesanti conseguenze sui lavoratori delle aziende affidatarie, che hanno sospeso le attività licenziando tutti gli operai – denunciano Ignazio Baudo, Paolo D’Anca e Francesco Piastra, per Feneal Uil, Filca Cisl e Cgil Palermo – L’area del cantiere, che interessa un tratto di 34 Km da Bolognetta a Lercara Friddi, impatta negativamente e pesantemente sulla viabilità, creando una situazione di disagio dei cittadini che la precorrono e un danno economico alle attività produttive del comprensorio”.

Una precedente richiesta all’assessorato, unitamente all’Aanas e al contraente generale, era stata già chiesta dai sindacati p’ima della pausa estiva.

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto