Barcellona Pozzo di Gotto, incendiarono locale per vendetta: due arresti

Avevano incendiato un locale per vendetta nei confronti di uno dei proprietari ma uno dei due piromani, per un errore, era rimasto gravemente ustionato. I Carabinieri hanno arrestato due giovani accusati di incendio in concorso a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina.

I fatti sono avvenuti lo scorso 29 dicembre, quando Luca Bertè, di 24 anni, e Mirko Lupo, di 19 anni, avrebbero appiccato il rogo che ha provocato gravi danni alla sala ricevimenti “Santorini” di Monforte San Giorgio, nel Messinese, che stava per essere inaugurata. Ma durante il raid incendiario Lupo avrebbe dato il via all’incendio quando il complice era ancora all’interno del locale. Bertè è stato quindi ricoverato al Policlinico con gravi ustioni agli arti inferiori e superiori.

I Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) Fabio Gugliotta.

Arafet, cittadino italiano di origine tunisina morto ad Empoli

Arafet. Usb su morte del trentenne di origine tunisina durante un controllo di Polizia a Empoli

Arafet Arfaoui è morto d’infarto dopo essere stato fermato dalla Polizia, intervenuta in seguito all’alterco per un biglietto da 20 euro ritenuto falso con il proprietario di un money transfer, dove si era recato per inviare dei soldi alla sua ...
Leggi Tutto
Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto