Palermo, basta colazioni in fretta e furia, ecco Miss Cake Bakery

Un’accogliente bakery dove, con passione e accuratezza per il dettaglio, gli ingredienti genuini si sposano con i sapori: eccola Miss Cake Bakery, un assortimento di golose proposte per tutti i palati. Per tutte le ricette vengono utilizzati prodotti di primissima qualità e le ricette ricalcano il canone dell’originalità. Citiamo un dolce su tutti, la torta alle cinque spezie.

Nel locale di via  Principe di Villafranca lavorano sei persone, guidate dalla titolare, Lidia Villanti. “Realizzare questa bakery era un sogno che avevo da circa otto anni, nato a Bruges, in Belgio, una città piena di questo tipo di pasticcerie, dove realizzano dolci in cioccolato o caramelle ed è tutto lasciato alla vista del cliente. Come qui, dove esponiamo tutti i nostri prodotti al pubblico – dice la titolare della Bakery – Questo perché non si deve nascondere nulla al cliente”. E il sogno si è realizzato lo scorso ottobre: “Abbiamo portato avanti il marchio Gira e Firria – con diverse pizzerie in città, ndr – abbiamo fatto sì che si affermasse, e poi abbiamo aperto la bakery, la nostra figlia più piccola che coccoliamo“. Perché una bakery a Palermo? “Mi sono messa nei panni di chi la mattina fa colazione in fretta e furia. Volevo realizzare un luogo dove mangiare anche una classica fetta di torta che richiamasse quella fatta in casa senza per questo doversi strafogare. Un modo rilassante per poi riprendere la vita quotidiana, senza impegnare troppo tempo ma anche senza mangiare in fretta e furia”.

Ai fornelli ecco Antonino Pace: “Rispetto alle pasticcerie tradizionali, noi abbiamo ricette un po’ più esotiche, ‘americane’, potremmo dire – dice – visto che non possono mancare la cheesecake o tipi di dolci simili, Puntiamo comunque anche sulla pasticceria francese, specie per la prima colazione”.