Trapianti di rene su due bambine all’Ismett di Palermo. A una organo donato dalla madre

L’Ismett di Palermo potenzia il suo programma di chirurgia pediatrica e trapianti addominale. Sono già due i piccoli pazienti trapiantati di rene e dimessi nel 2018. Entrambe pesavano meno di 25 chili e avevano un’insufficienza terminale renale. Per tutte e due le piccole pazienti il trapianto rappresentava la sola possibilità per evitare le lunghe ore di dialisi, a cui erano già sottoposte da tanti anni. Entrambe avevano anche una condizione cardiovascolare critica che ha necessitato una preparazione complessa, cominciata fin dal 2017 ed erano seguite dal team di nefrologi di Ismett diretto da Paola Salis.

In un caso, la bambina è arrivata a Palermo dall’Albania ed è stata sottoposta a trapianto di rene da donatore vivente. A donarle il rene è stata la madre. L’organo è stato prelevato con tecnica laparoscopica, ovvero una metodica molto meno invasiva rispetto alla tecnica normalmente utilizzata che prevede solo una piccola incisione sotto l’ombelico, consentendo di ridurre al minimo il trauma chirurgico, il dolore e i tempi di degenza postoperatoria del donatore. In sala per eseguire la fase di prelievo era presente una squadra di chirurghi diretta dal dottor Davide Cintorino. Nel secondo caso, invece, il rene è stato prelevato da donatore cadaverico e poi trapiantato presso l’Ismett. Questa volta ad essere sottoposta a trapianto è stata una piccola paziente di Padova con un ritardo neuro motorio e di crescita, pesava appena 15 chili pur avendo già 15 anni.

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto