Trapianti di rene su due bambine all’Ismett di Palermo. A una organo donato dalla madre

L’Ismett di Palermo potenzia il suo programma di chirurgia pediatrica e trapianti addominale. Sono già due i piccoli pazienti trapiantati di rene e dimessi nel 2018. Entrambe pesavano meno di 25 chili e avevano un’insufficienza terminale renale. Per tutte e due le piccole pazienti il trapianto rappresentava la sola possibilità per evitare le lunghe ore di dialisi, a cui erano già sottoposte da tanti anni. Entrambe avevano anche una condizione cardiovascolare critica che ha necessitato una preparazione complessa, cominciata fin dal 2017 ed erano seguite dal team di nefrologi di Ismett diretto da Paola Salis.

In un caso, la bambina è arrivata a Palermo dall’Albania ed è stata sottoposta a trapianto di rene da donatore vivente. A donarle il rene è stata la madre. L’organo è stato prelevato con tecnica laparoscopica, ovvero una metodica molto meno invasiva rispetto alla tecnica normalmente utilizzata che prevede solo una piccola incisione sotto l’ombelico, consentendo di ridurre al minimo il trauma chirurgico, il dolore e i tempi di degenza postoperatoria del donatore. In sala per eseguire la fase di prelievo era presente una squadra di chirurghi diretta dal dottor Davide Cintorino. Nel secondo caso, invece, il rene è stato prelevato da donatore cadaverico e poi trapiantato presso l’Ismett. Questa volta ad essere sottoposta a trapianto è stata una piccola paziente di Padova con un ritardo neuro motorio e di crescita, pesava appena 15 chili pur avendo già 15 anni.

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto