Studentessa aggredita fuori da scuola a Palermo. SOS Ballarò: “Presto un’iniziativa pubblica”

Liceale aggredita fuori dalla scuola, adesso è caccia all’uomo. È accaduto a una 17enne che frequenta l’Istituto magistrale statale Regina Margherita di Palermo. Stando a quanto raccontato alla Polizia, la giovane sarebbe stata avvicinata, prima dell’ingresso a scuola, da un extracomunitario che l’avrebbe afferrata per un braccio per portarla a sé. Ma la ragazza, urlando, è riuscita a divincolarsi e a scappare. Immediate sono iniziate le indagini.

Sull’accaduto si è espressa, con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, l’associazione “SOS Ballarò”: “Riteniamo molto grave – si legge – quanto accaduto questa mattina (ieri mattina, ndr) alla studentessa del Liceo Regina Margherita, vittima di un tentativo di violenza da parte di un uomo non ancora identificato”.

“Un episodio ancor più grave perché agito nei confronti di una giovane donna che per fortuna – continua nel post “SOS Ballarò” – è riuscita a sfuggire al malintenzionato. Siamo convinti che esprimere la nostra piena solidarietà, vicinanza sia tanto scontato quanto non sufficiente, proprio per questo intendiamo annunciare una grande iniziativa pubblica, che partirà nei prossimi giorni proprio dai vicoli di Ballarò e che attraverso i volti di studenti, insegnanti, residenti, commercianti e comunità, griderà forte – si legge alla fine – la propria contrapposizione alla violenza sulle donne”.