La musica italiana dal 1900 al 2000 in un click, nasce portale gratuito

Da un’iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, nasce un portale web gratuito per ascoltare cento anni di canzone italiana, dal 1900 al 2000, con un semplice click: canzoneitaliana.it.

Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali, definisce il progetto come “un lavoro straordinario e silenzioso”. Questo servizio è nato grazie anche all’accordo con i più grandi provider di streaming musicale attivi in Italia: Spotify, Google Music, Apple Music e Tim Music.

Il ministro assicura che sul sito verranno aggiunti circa 5 mila brani al mese, in modo che questo portale possa contenere tutta la musica italiana. Fruibile in 7 lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, cinese e giapponese), si spera possa essere un grande strumento di promozione nel mondo.