Frode fiscale e corruzione: arrestate 15 persone, anche un magistrato

Arrestate dalla Guardia di Finanza, in seguito un’operazione congiunta tra la Procura di Roma e Messina, 15 persone per due associazioni a delinquere dedite alla frode fiscale, reati contro la pubblica amministrazione e corruzione in atti giudiziari.

Tra i fermati ci sarebbe anche Giancarlo Longo, ex pm della Procura di Siracusa e l’avvocato Piero Amara, si aggiungono gli imprenditori Fabrizio Centofanti ed Enzo Bigotti, già coinvolto del caso Consip.

Non solo. Risulterebbe indagato anche l’ex presidente di sezione del Consiglio di Stato, Riccardo Virgilio, oggi in pensione. L’accusa nei suoi confronti è di corruzione in atti giudiziari in concorso con l’avvocato Piero Amara e Giuseppe Calafiore. Respinta dal gip, per assenza di ragioni cautelari, la misura “non detentiva”.