Ospedale Bambino Gesù di Roma, bambino di 4 anni curato da tumore con cellule ‘riprogrammate’

I medici, dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, hanno riprogrammato le cellule del sistema immunitario di un bambino di 4 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta, in modo da attaccare le cellule tumorali e distruggerle.

Il paziente era refrattario alle terapie standard, ma dopo solo un mese dall’immissione delle cellule riprogrammate il piccolo sta bene ed è stato dimesso: nel midollo spinale è scomparsa ogni traccia di cellule leucemiche.

I ricercatori della struttura sanitaria hanno prelevato i linfociti T dal paziente e riprogrammati geneticamente attraverso un recettore sintetizzato in laboratorio: il CAR (Chimeric Antigenic Receptor) che, potenziando i linfociti, li rende capaci di riconoscere e attaccare le cellule tumorali nel paziente.

Franco Locatelli, direttore del dipartimento di Onco-Ematologia Pediatrica, Terapia Cellulare e Genetica dell’Ospedale Bambino Gesù, ha commentato dicendo che questo è un approccio innovativo alla cura delle neoplasie. Questa nuova tecnica è stata approvata infatti da AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro), Ministero della Salute e Regione Lazio.

Arafet, cittadino italiano di origine tunisina morto ad Empoli

Arafet. Usb su morte del trentenne di origine tunisina durante un controllo di Polizia a Empoli

Arafet Arfaoui è morto d’infarto dopo essere stato fermato dalla Polizia, intervenuta in seguito all’alterco per un biglietto da 20 euro ritenuto falso con il proprietario di un money transfer, dove si era recato per inviare dei soldi alla sua ...
Leggi Tutto
Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto