Ospedale Bambino Gesù di Roma, bambino di 4 anni curato da tumore con cellule ‘riprogrammate’

I medici, dell’ospedale Bambino Gesù di Roma, hanno riprogrammato le cellule del sistema immunitario di un bambino di 4 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta, in modo da attaccare le cellule tumorali e distruggerle.

Il paziente era refrattario alle terapie standard, ma dopo solo un mese dall’immissione delle cellule riprogrammate il piccolo sta bene ed è stato dimesso: nel midollo spinale è scomparsa ogni traccia di cellule leucemiche.

I ricercatori della struttura sanitaria hanno prelevato i linfociti T dal paziente e riprogrammati geneticamente attraverso un recettore sintetizzato in laboratorio: il CAR (Chimeric Antigenic Receptor) che, potenziando i linfociti, li rende capaci di riconoscere e attaccare le cellule tumorali nel paziente.

Franco Locatelli, direttore del dipartimento di Onco-Ematologia Pediatrica, Terapia Cellulare e Genetica dell’Ospedale Bambino Gesù, ha commentato dicendo che questo è un approccio innovativo alla cura delle neoplasie. Questa nuova tecnica è stata approvata infatti da AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro), Ministero della Salute e Regione Lazio.

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto