Rapina all’ufficio postale di Bagheria: portati via 180 mila euro

Rapina armata nell’ufficio postale di via Costanza d’Altavilla a Bagheria, in provincia di Palermo. Il bottino ammonterebbe a 180 mila euro. Dato l’allarme, sul posto è giunta la Polizia.

Tutto sarebbe stato studiato nei minimi dettagli. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, cinque persone, armate di fucile a pompa, sarebbero arrivate a bordo di una Lancia Y, avrebbero aspettato che i vigilanti giungessero davanti all’agenzia nel giorno del pagamento delle pensioni per poi, una volta che le guardia giurate sono uscite dal furgone blindato e hanno aperto il portellone blindato, entrare in azione scaraventandoli a terra e prendendo le pistole. Preso il sacco con i soldi, sono fuggiti via a piedi. Non è escluso che ad attenderli ci fosse un complice a bordo di una seconda vettura.