Elezioni, la “catapultata” Isabella Rauti e la corsa in Sicilia Occidentale: “Ho insegnato qui, mi adopererò”

Isabella Rauti, figlia di Pino, storico dirigente del Movimento Sociale Italiano, ed ex moglie di Gianni Alemanno, sarà candidata in quattro collegi al proporzionale con Fratelli d’Italia. Tra questi, quello della Sicilia, dove sarà capolista. E in una nota ha spiegato la motivazione per ognuno: “La mia candidatura – scrive in una nota – è anzitutto un ritorno alle origini, alla terra di mio padre, la Calabria. È una gioia e un grande impegno perché sono conscia delle problematiche che affliggono quella bellissima terra. C’è tanto da lavorare su temi importanti come occupazione, infrastrutture, potenziamento del turismo, lotta alla criminalità e Fratelli d’Italia ha proposte concrete per farlo”.

Poi la spiegazione della candidatura in Sicilia: “Mi adopererò con tutte le mie forze anche nel Lazio dove da tanti anni faccio politica, in Sicilia dove ho insegnato e in Lombardia dove ho lavorato e dove mi attende la sfida con Pd e Cinquestelle per il senato nel Collegio Uninominale di Mantova. Il mio impegno per chi ama l’Italia e vuole andare oltre”.