Guerra dei Roses in casa Leu, i comitati: “Abbiamo scelto noi La Corte”

Per un senatore che “disereda”, un comitato che ne accredita la candidatura. Succede a Serafino La Corte, ex attivista Cinque Stelle, poi passato a Mdp, collaboratore parlamentare del senatore Francesco Campanella. Anche quest’ultimo, a sua volta, eletto cinque anni fa nelle liste del Movimento Cinque Stelle, tra i primi, insieme al senatore Fabrizio Bocchino ad essere stati cacciati dal gruppo parlamentare. Ieri Campanella, che nei giorni scorsi ha annunciato la scelta di non candidarsi, in un comunicato stampa ha reso noto di non condividere la scelta del suo collaboratore di candidarsi in un collegio uninominale.

La replica arriva oggi dal comitato LeU di Bagheria, che invece rivendica la scelta, decisa in assemblea, di proporre il nome di La Corte nel collegio uninominale di Monreale. Una candidatura che dal comitato definiscono rappresentativa del territorio, per l’impegno politico “coerente, responsabile e incessante” di La Corte.

“Pur con tutte le difficoltà che ogni consultazione elettorale comporta – aggiungono dal comitato -, rese ancor più gravi dall’aberrante sistema elettorale vigente, ci auguriamo un risultato pienamente gratificante  per Serafino, al quale non possiamo che ribadire tutto il nostro convinto sostegno, certi e fiduciosi che potremmo avere in lui un sicuro riferimento per rispondere ai reali bisogni dei cittadini, specialmente dei più deboli ed emarginati, con un modo di fare politica “di sinistra” che vuole essere realmente alternativo al presente sistema”.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto