Elezioni politiche, attacco M5S. Cancelleri: “Legge elettorale vergognosa”

Il Movimento 5 stelle siciliano si lancia in un attacco alla nuova legge elettorale per l’elezione di Camera e Senato. A parlare è Giancarlo Cancelleri, vicepresidente dell’Ars e parlamentare regionale dei pentastellati: “Siamo gli unici ad aver fatto votare la base. Questa legge elettorale è vergognosa, è stata fatta per danneggiare il nostro movimento. Le regole del gioco ormai sono queste ma noi non siamo d’accordo sul fatto che i cittadini non possano esprimere preferenze“.

Cancelleri, poi, commenta le liste del Movimento 5 Stelle che saranno presentate nelle in Sicilia alle elezioni politiche: “Sono contento delle nostre liste, selezionate con il metodo del voto online – dice – Abbiamo fatto un’apertura alla società civile che non ha mai trovato spazio in altri partiti. Qui a Palermo è candidato Steni Di Piazza, il primo a occuparsi di microcredito, poi abbiamo Giorgio Trizzino, luminare e presidente dell’associazione malati terminali, Piera Ajello, che ha fatto campagna elettorale senza svelare il suo volto da testimone di giustizia, mentre nella Sicilia orientale abbiamo giovani imprenditori attivi nelle start up come Andrea Giarrizzo o Laura Paxia, per citarne alcuni”.