Trapani, neonato muore poche ore dopo il parto per sospetta sepsi: Asp apre indagine

Neonato morto a 26 ore dalla nascita, per sospetta sepsi neonatale. È accaduto, questa mattina, al reparto di Ostetricia e ginecologia dell’ospedale S. Antonio Abate di Trapani. L’Asp locale ha annunciato di voler aprire un’indagine.

Alla nascita il bambino, venuto alla luce con parto naturale e senza alcuna complicazione, avrebbe avuto tutti i parametri nella norma, per poi circa sei ore dopo gli indici infettivi alzarsi. Ed è così che è intervenuto il neonatologo, praticando subito la terapia antibiotica prevista in questi casi, ma nonostante ciò il piccolo è morto.

Appresa la notizia, Giovanni Bavetta, commissario dell’Asp di Trapani, ha fatto sapere che nominerà una commissione interna per verificare eventuali responsabilità del personale ospedaliero o se il decesso del bambino sia avvenuto a causa di carenza immunologica o per patologie neonatali.