Enna, la Guardia di Finanza sequestra beni per 430 mila euro

La Guardia di Finanza di Enna ha sequestrato beni mobili e immobili per un valore di 430 mila euro a un socio e all’amministrazione di un’azienda di capitali operante nel settore del trasporto di merci su strada. La cifra sarebbe equivalente alle imposte e all’Iva evase.

Nel dettaglio sono stati posti sotto sequestro tre immobili e somme di denaro depositate sui conti correnti bancari nella disponibilità degli indagati, accusati per evasione e frode fiscale. La Guardia di Finanza ha accertato che la società aveva omesso di presentare le dichiarazioni fiscali per gli anni di imposta dal 2009 al 2013, risultando così evasore totale.

Il sequestro è stato disposto dal gip presso il Tribunale di Enna su richiesta della locale Procura della Repubblica ed eseguito dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria.


Widget not in any sidebars