Palermo, sequestro degli atti delle liste a sostegno di Ferrandelli

Sequestro degli atti delle liste elettorali delle formazioni politiche che, alle amministrative dello scorso giugno, appoggiarono la candidatura di Fabrizio Ferrandelli. Ad eseguirlo questa mattina negli uffici elettorali del Comune, in seguito a un decreto emesso dalla Procura, i Carabinieri del Nucleo investigativo di Palermo.

Il sequestro riguarda la documentazione sulle liste del candidato sindaco, che è indagato per voto di scambio, dei candidati consiglieri comunali e di quelli circoscrizionali. Al vaglio la veridicità delle firme allegate.