Aricò e la mozione della maggioranza all’Ars: “L’emergenza rifiuti un problema da risolvere al di là delle appartenenze” – VIDEO

“Questa è una vera emergenza, per la soluzione della quale ci mettiamo la faccia tutti in questa Assemblea, indipendentemente dal colore politico e dalle appartenenze”. Non usa tanti giri di parole Alessandro Aricò, capogruppo di Diventerà Bellissima all’Assemblea Regionale Siciliana, per descrivere una situazione che in ogni parte della Sicilia presenta criticità – prima fra tutte la percentuale esigua di raccolta differenziata – e necessità di interventi strutturali.

Già ieri era partito l’ennesimo allarme da Palermo, dove la situazione della discarica di Bellolampo potrebbe condizionare lo smaltimento dei rifiuti di buona parte del fronte occidentale siciliano. E Aricò che ha illustrato in Aula la mozione sottoscritta dai capigruppo della maggioranza, lo ha ribadito nell’ambito di un intervento che è servito anche a sottolineare la pesante eredità trovata dal governo Musumeci. Al Presidente, ha sottolineato Aricò, va riconosciuto il merito di avere individuato un cronoprogramma dettagliato nel quale il governatore “si impegna ad approvare entro febbraio un piano stralcio per la realizzazione di 10 piattaforme per la raccolta differenziata, il compostaggio e il conferimento post trattamento. Entro maggio si auspica un intervento legislativo sugli Ato riportando a numero 9 quanti sono il numero dei Liberi consorzi dei Comuni”.

L’intervento all’ARS del capogruppo Alessandro Arico’ che illustra la mozione sulle criticita’ della gestione integrata dei rifiuti in Sicilia presentata dalla maggioranza in aula e sottoscritta dai capigruppo degli altri partiti della coalizione

Pubblicato da Diventerà Bellissima – Palermo su Martedì 23 gennaio 2018

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto