Mafia, 56 arresti nell’Agrigentino: in manette anche un sindaco

Maxi operazione antimafia nell’Agrigentino: i Carabinieri del comando provinciale di Agrigento, su disposizione della dda di Palermo, hanno arrestato 56 persone, tra boss e gregari dei mandamenti di Santa Elisabetta e Sciacca. In totale sarebbero state colpite 16 famiglie mafiose. Le accuse contestate vanno dall’associazione per mafia, al traffico di droga, alla truffa, estorsione e a un’ipotesi di voto di scambio.

Tra gli arrestati dell’operazione denominata “Montagna”, anche Francesco Fragapane, 37 anni, figlio di Salvatore Fragapane, storico capomafia di Santa Elisabetta, ergastolano al 41 bis. Fragapane era stato scarcerato nel 2012, dopo aver scontato sei anni in galera. Secondo gli inquirenti, una volta uscito dalla prigione, avrebbe ricostruito e retto il mandamento che comprende tutta l’area montana dell’Agrigentino: Aragona, S. Angelo Muxaro e San Biagio Platani, Santo Stefano di Quisquina, Bivona, Alessandria della Rocca, Cammarata, San Giovanni Gemini e Raffadali. Nuovamente arrestato e poi scarcerato, Fragapane era un sorvegliato speciale. Insieme a lui arrestati diversi familiari e capimafia suoi alleati.

In manette anche il sindaco di San Biagio Platani, Santino Sabella, con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa: eletto alle ultime amministrative, gli inquirenti gli contestano di avere concordato le candidature delle ultime comunali del 2014 con esponenti mafiosi di vertice del suo paese e fatto illecite pressioni nell’assegnazione di appalti.

L’indagine è coordinata dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, dall’aggiunto Paolo Guido e dai pm Gery Ferrara e Claudio Camilleri.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto