Compagni, questa è la zita: Epifani guida la pattuglia di Grasso

A Sinistra Italiana i collegi della Sicilia occidentale, per Mdp i collegi della Sicilia orientale. È questa, in soldoni, la spartizione delle quote di candidature in casa Liberi e Uguali, la coalizione guidata dal presidente uscente del Senato, Pietro Grasso, che proprio in Sicilia tenterà un’altra volta la corsa verso Palazzo Madama.

Nell’Isola, il partito di D’Alema, Bersani e Fratoianni punta realisticamente a tre eletti: al Senato dovrebbe scattare un solo seggio. Ma Grasso non sarà candidato soltanto in Sicilia, ma anche a Roma. Così ecco che a fare capolino nella speranza di essere eletta è anche la seconda il lista, l’ex deputata regionale Mariella Maggio.

Guardando invece alla corsa verso il Transatlantico, a giocarsi la sua partita nei collegi plurinominali di Palermo Nord e Palermo Centro è Erasmo Palazzotto, vicepresidente uscente della Commissione Esteri alla Camera. Nel collegio di Agrigento, invece, sarà capolista Bianca Guzzetta.

Guardando invece alla Sicilia orientale, a fare da capolista sarà l’ex segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani. Agli altri nomi si lavora incessantemente in queste ore. Domani Mdp si riunirà ad Enna per fare il punto sulle candidature. I tempi stringono ed entro il prossimo 31 gennaio le liste dovranno essere presentate.