Pregiudicato ucciso a Ramacca

Colpito alla spalla da un proiettile e poi alla testa con colpi di pietra. Il 33enne Emanuele Di Cavolo, di origini paternesi, pregiudicato con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato trovato senza vita nei pressi della diga del lago di Ogliastro, a Ramacca, in provincia di Catania.

Le indagini, condotte dai Carabinieri, non escludono alcuna pista, compresa quella della criminalità organizzata. I militari starebbero vagliando i collegamenti tra la criminalità calatina e quella paternese.


Widget not in any sidebars