Fuori 7.500 dipendenti della Telecom per assumerne 2mila

Telecom mette alla porta e al tempo stesso assume. L’azienda, secondo quanto riferisce Radiocor, sta per varare un piano di 7.500 prepensionamenti volontari e duemila assunzioni a fronte di solidarietà espansiva,  di circa 20 minuti al giorno che coinvolgerebbe tutti i dipendenti. Secondo le stime degli analisti Telecom metterebbe a disposizione circa 550-570 milioni di euro per gli esodi volontari – già in buona parte accantonati nel bilancio 2017. A regime l’intera operazione dovrebbe consentire una riduzione dei costi di circa 400 milioni di euro. In particolare si prevedono 4.000 uscite ex art. 4 (cioè prepensionamenti ex Fornero) elevabili a 5.000, per i dipendenti che hanno i requisiti, entro il 31 dicembre 2018. Altri 2.500 al massimo sono previsti come esodi incentivati, uno strumento che sarà proposto a tutto il personale.


Widget not in any sidebars