Palermo, IV Giornata del Merito per ricordare Norman Zarcone

Si è tenuta questa mattina, in occasione della IV Giornata del merito, la commemorazione di Norman Zarcone, il giovane dottorando che nel 2010 si tolse la vita, gettandosi da una finestra della facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo. Un gesto estremo di protesta contro il mancato riconoscimento del merito nel mondo accademico. Alla cerimonia, che si è tenuta presso la rotonda in zona Brancaccio intitolata dal Comune di Palermo al ragazzo, ha preso parte il sindaco Leoluca Orlando. Erano presenti, tra gli altri, i familiari di Norman e le autorità civili e militari.

“Ancora una volta – ha dichiarato il sindaco Orlando – passiamo dal ricordo alla memoria celebrando con grande commozione Norman che ha sacrificato la sua vita contrastando la cultura dell’appartenenza preferita al merito. Ed è anche grazie a lui che oggi Palermo è profondamente cambiata e dove quotidianamente esiste il massimo impegno comune perché questo cambiamento diventi irreversibile. Questo è dunque il modo migliore per ricordare Norman e proseguire nell’impegno per il giusto riconoscimento del merito e della qualità nell’istruzione e nell’accademia per il futuro di tutti giorni, perché quel tragico gesto è stata una messa in mora per la coscienza di tutti”.

Negli uffici della seconda circoscrizione in via San Ciro si è svolto, inoltre, un incontro sul tema della disoccupazione giovanile, mentre alle 12,30, presso la sede dell’Associazione Ennezeta di Palermo, è stata inaugurata la mostra permanente degli strumenti musicali di Norman. Nel pomeriggio, invece, presso la Sala De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa, ci sarà la proiezione del cortometraggio dal titolo “Come un aquilone” di Giorgio Lupo. Seguiranno poi diversi incontri fino al concerto che durerà più di sei ore.

Musica, Roy Paci lancia il suo “Salvagente”. C’è anche Willie Peyote

Dopo il successo dell’ultimo album Valelapena e con la partecipazione nel Febbraio 2018 al Festival di Sanremo insieme a Diodato, con il brano “Adesso”, il trombettista e autore siciliano Roy Paci presenta un nuova fatica, questa volta con la partecipazione ...
Leggi Tutto
La donna tonda è bella

Ragazze al mare, consigli per dimagrire. Ma la donna tonda è bella, anzi sexy e alla moda

Se proprio non riuscite a convincervi che anche la donna tonda è bella, anzi sexy, ecco dei piccoli trucchi suggeriti dai nutrizionisti per indurre la mente a "distrarsi" dal pensiero del cibo Siete in crisi per aver fallito la prova ...
Leggi Tutto
Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto