Palermo, due sequestri per abusivismo commerciale

Eseguiti oggi dalla Polizia municipale, durante dei controlli sull’abusivismo commerciale, due sequestri nei confronti di due rispettivi venditori abusivi che stazionavano in via Nina Siciliana, nei pressi di via Perpignano, a Palermo.

In particolare, un primo sequestro è scattato nei confronti di un ventiduenne che si era sistemato con una moto ape al centro della carreggiata, dentro l’ isola spartitraffico, improvvisando una attività di vendita di piatti e bicchieri di plastica. Alla rituale richiesta degli agenti, il venditore non ha mostrato alcuna autorizzazione amministrativa, per cui si è proceduto al sequestro dei prodotti e della moto ape utilizzata che è stata riscontrata priva di copertura assicurativa.

Il secondo sequestro è stata eseguito sempre in via Nina Siciliana, nei confronti di un quarantenne che esponeva sulla sede stradale prodotti ortofrutticoli; circa 100 chili di frutta e ortaggi vari sono stati sequestrati e devoluti in beneficenza ad istituti religiosi.