Asportati due reni a paziente che ne aveva quattro dopo intervento

Fatto più unico che raro. Un uomo di 65 anni che, dieci anni fa si è era sottoposto ad un intervento chirurgico per la sostituzione dei suoi reni naturali a causa di una patologia tumorale, si è ritrovato con quattro organi, due dei quali sono stati recentemente rimossi.

L’operazione chirurgica è avvenuta presso il reparto di Urologia dell’ospedale di Portogruaro a Venezia. L’uomo si è ritrovato con 4 reni perché, se i medici avessero dovuto sostituire quelli naturali, nel primo intervento, si sarebbe ritrovato in pericolo di vita, quindi hanno trapiantato 2 organi in più per la sua sopravvivenza.