Scritte sataniche in via Sicilia cancellate, Gelarda (M5S): “Servono le telecamere per la sicurezza dei cittadini”

Cancellate le scritte sataniche di via Sicilia, a Palermo. Lo rende noto il consigliere comunale del Movimento 5 stelle Igor Gelarda, che aveva sollevato la questione alcuni giorni fa: “A seguito del mio intervento presso gli uffici competenti, sono state cancellate le scritte di ispirazione satanica, e comunque volgari e di cattivissimo gusto, che si trovavano nel piccolo passaggio tra via Sicilia e Viale Lazio – scrive il pentastellato in una nota.

“Aldilà della chiara offesa al sentimento religioso cristiano che appartiene a molti nostri concittadini, si trattava di scritte indecenti- dichiara Gelarda che continua – Oltre alla cancellazione abbiamo chiesto al sindaco ed al comandante della polizia municipale l’installazione di telecamere per garantire la sicurezza dei cittadini costretti a passare da quel piccolo passaggio, che può essere pericoloso in quanto isolato, e dove malintenzionati avrebbero gioco facile. Dato che non sappiamo ancora quando finiranno i lunghissimi lavori per questo passante ferroviario – conclude Gelarda -, almeno adesso garantiamo la sicurezza dei palermitani“.