Google ti può dire a quale dipinto somigli

Arts and Culture, è questo il nome dell’applicazione targata Google che, negli ultimi giorni, è schizzata in testa alle classifiche download degli store mobile negli USA per un particolare funzione: può dire a quale dipinto si è più simili.

Grazie al nuovo aggiornamento, l’intelligenza artificiale mette a confronto un nostro selfie, scansionando i tratti somatici, con migliaia di volti presenti nelle opere d’arte dei musei.

L’algoritmo è ancora da migliorare in quanto, a volte, volti di donne vengono paragonati a quelli di uomini barbuti, ma il tutto sembra essere stato preso con divertimento, a tal punto da intasare i social network con migliaia di foto con l’hashtag #googleartsandculture.

Ancora questa funzione è disponibile negli Stati Uniti, ma presto questo progetto coinvolgerà oltre 70 nazioni, Italia inclusa, permettendo di fare anche tour virtuali dei musei.