Il giallo dell’acqua che non c’è

A Palermo si era diffusa la voce del ritorno al razionamento, parola che il sindaco Leoluca Orlando non vuole neanche sentire. Secca la smentita dell’Amap: “Ma quando mai, forniamo sempre 2400 litri al secondo”. E intanto la presidente della municipalizzata è in proroga e attende il rinnovo dell’incarico…

È giallo a Palermo per il rischio turnazione dell’acqua corrente nei diversi quartieri del capoluogo dell’Isola. La segnalazione è rimpallata di casa in casa, di telefono in telefono, infiammando nella giornata di ieri il call center dell’Amap. A Palermo, nella zona circostante lo stadio Renzo Barbera, l’acqua sarebbe già stata frazionata. Che la crisi idrica fosse dietro l’angolo, tra gli scarsi livelli di pioggia e le dighe ridotte ai minimi storici, non è una novità. Ieri l’amara sorpresa per i residenti di quella zona del capoluogo. Alcuni amministratori di condominio avrebbero messo in allerta i propri condomini, segnalando appunto che potrebbero causarsi disservizi nei prossimi giorni, proprio a causa dello spauracchio del razionamento. 

Stando a quanto raccolto da un cittadino in una telefonata al call center dell’Amap, la municipalizzata comunale che gestisce il servizio idrico, all’altro capo del filo l’operatore avrebbe confermato che l’erogazione sarebbe già a giorni alterni.

Ma per diversi cittadini che lamentano l’assenza d’acqua aprendo i rubinetti, ecco che invece la presidente dell’Amap, Maria Prestigiacomo, assicura che “i livelli di erogazione restano pari a 2400litri/secondo”. La dirigente della municipalizzata, in prorogatio da oltre un anno in attesa di una riconferma da parte di Orlando, insomma, minimizza. Anche perché non è un mistero che al primo cittadino del capoluogo la parola “turni” provochi un certo imbarazzo.

“Se poi c’è qualche guasto è un altro discorso – aggiunge Prestigiacomo – ma al momento non c’è alcuna turnazione, i cittadini possono essere rassicurati. Anche perché – sottolinea ancora la presidente della società partecipata – se la Regione non dichiara lo stato di calamità, l’Amap non può frazionare l’acqua. In questo momento l’erogazione dell’acqua è la stessa, da gennaio dello scorso anno”. In questo momento. Ma c’è già chi corre ai ripari e si organizza con recipienti e autoclavi.

Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto