Reddito minimo di inserimento, dalla Regione otto milioni di euro per Caltanissetta ed Enna

L’assessore regionale Marina Ippolito annuncia che il dipartimento del Lavoro ha inviato comunicazione agli enti coinvolti, nelle province di Enna e Caltanissetta, per il reddito minimo di inserimento. Il finanziamento ammonta a quasi 8 milioni di euro per il 2018 mentre alla fuoriuscita dal bacino saranno destinati 1.443.023 euro.

“Con l’autorizzazione del bilancio provvisorio – ha detto l’assessore Ippolito – prestiamo la giusta attenzione anche a quegli operatori che curano da anni, per le pubbliche amministrazioni coinvolte, servizi importanti in 35 realtà urbane della Sicilia. I fondi stanziati dall’assessorato, oltre a finanziare i cantieri di servizi, accompagnano parte dei beneficiari verso la fuoriuscita da un palliativo assistenziale che proprio nel 2018 compie 20 anni dalla sua sperimentazione nazionale. Un tempo troppo lungo per una misura concepita come provvisoria, che oggi però, viene riproposta da certi dibattiti politici, mi auguro solo in termini concettuali a conferma di un’esigenza nuova di argine alle povertà”.

Allo scopo di avviare le attività dei cantieri di servizi riservati ai fruitori del reddito minimo di inserimento, i comuni interessati dovranno trasmettere, entro il 31 gennaio, le istanze di finanziamento al servizio “Coordinamento delle attività del collocamento obbligatorio e delle politiche del precariato” del dipartimento Regionale del Lavoro. Prima di autorizzare l’avvio dei programmi di lavoro, dovranno essere stipulate le polizze assicurative.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest