Ingoiare micro-computer per controllare la salute dell’intestino

Ingeriti come una pillola, dei micro-computer potranno, ben presto, essere utilizzati per controllare la salute intestinale, la digestione e verificare se si sta seguendo una dieta adeguata.

Dotati di trasmettitori a radiofrequenza, sensori di temperatura e batterie, questi piccoli “sottomarini elettronici” analizzeranno le molecole di gas presenti nello stomaco, trasmettendo i dati a un tabletsmartphone, in tempo reale.

Secondo i ricercatori del Royal Melbourne Institute of Technology dell’Università di Melbourne, questo sistema potrebbe essere una valida alternativa a tecniche diagnostiche più invasive come la colonscopia. I primi risultati sono stati elaborati sperimentando il sistema su 7 volontari sani, per poi essere pubblicati sulla rivista Nature Electronics.

Kamyar Kalantar-Zadeh, uno studioso americano, al riguardo ha dichiarato: “I dati mostrano che lo stomaco produce sostanze ossidanti per combattere eventuali agenti estranei. Queste informazioni potrebbero aiutarci a comprendere meglio malattie intestinali come alcune forme di cancro“.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest