Frode sui carburanti, nove arresti e cinque distributori sequestrati a Palermo

L’interesse di Cosa nostra nel settore dei distributori. Arrestate dalla Guardia di Finanza di Palermo nove persone, per due è stato disposto il carcere e per le altre sette i domiciliari. Inoltre, sono stati sequestrati 5 distributori di carburante e notificati 13 obblighi di presentazione alla Polizia giudiziaria, 8 dei quali integrati dall’obbligo di dimora a Palermo. I provvedimenti sono stati eseguiti in seguito a un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Palermo.

Si tratta del risultato di un’inchiesta della Procura, che ha permesso alle Fiamme Gialle di denunciare in tutto 43 persone, sospettate di far parte di una organizzazione criminale che faceva trasferimento fraudolento di valori, frode in commercio e frode fiscale. Sarebbe emerso anche il ruolo importante ricoperto da persone vicine all’associazione criminale, come Cosimo Vernengo.

In carcere sono stati condotti Danilo Lazzarotto, 35 anni, di Bagheria, Rosario Montagna, 32 anni, di Palermo. Agli arresti domiciliari, invece, sono finiti Cosimo Vernengo di 53 anni, Giorgio Vernengo di 52 anni, Natale Di Cristina di 69 anni, Carmelo Munzone di 61 anni, Filippo Tirendi di 74 anni, Alessandro Primo Tirendi di 35 anni e Eugenio Barbarino di 33 anni.

Sequestrati i distributori stradali di carburante che si trovano in Via Roccella 161, in Via Leonardo da Vinci n. 392, in Viale Campania, in Corso Tukory n. 169, in Via Messina Marine, n. 435.

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Mattarella in visita a Catania, inaugurazione del viale intitolato a Ciampi

Visita oggi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel quartiere di Librino a Catania, dove ha preso parte all’inaugurazione di viale Carlo Azeglio Ciampi. Alla cerimonia hanno partecipato anche il figlio dell’ex Capo dello Stato, Claudio Ciampi, il governatore della ...
Leggi Tutto
Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Spari contro centro ricreativo africano a Vittoria, indagano i Carabinieri

Sparati contro un centro ricreativo di persone nordafricane in via Senia a Vittoria, nel Ragusano, quattro colpi di pistola. Ad intervenire i Carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, i colpi sarebbero stati sparati ...
Leggi Tutto
Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Senza né acqua né cibo, guardie zoofile Oipa salvano 10 cani in una villa a Mondello

Dieci cani completamente abbandonati a se stessi, sporchi, senza né acqua né cibo e con evidenti ferite sanguinanti, sono stati trovati all’interno di una villa dismessa, costretti a vivere tra le loro feci, diversi rottami e senza un riparo, a ...
Leggi Tutto
Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, appuntamento il 19 gennaio con Ciclabili Siciliane

Lezioni di cicloturismo, per trasformare un’attività ludica in un’opportunità economica, con effetti benefici per tutto il territorio siciliano. A tenerle l’associazione Ciclabili Siciliane, giunta al terzo appuntamento - previsto il prossimo 19 gennaio, dalle ore 19 alle 21, presso il ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest