Palermo, Gabriele Marchese nuovo comandante dei Vigili urbani

Si è insediato Gabriele Marchese, neo comandante della Polizia Municipale di Palermo. Sostituirà Vincenzo Messina, al Comando del Corpo dal 2012, che andrà ad occupare l’incarico di Vice Segretario Generale.

Per Gabriele Marchese, palermitano, laurea in giurisprudenza, 60 anni compiuti a giugno scorso, si tratta di un ritorno in via Dogali, dove ha iniziato la carriera nell’Amministrazione comunale con la qualifica di vigile urbano dal 1982 fino al 1990. È il primo caso di un vigile che diventa comandante in una città capoluogo.

Marchese nella sua carriera ha ricoperto il ruolo di dirigente in diverse aree dell’amministrazione comunale. Dell’ultimo incarico, Capo Area dell’Area dell’Innovazione Tecnologica, Comunicazione, Sport e Ambiente, manterrà ad interim l’incarico della Innovazione Tecnologica per l’attuazione della digitalizzazione della pubblica amministrazione.