Palermo, sequestrata area cantiere tra via Napoli e via Bari

Gli uomini della polizia municipale hanno sequestrato un’area di cantiere tra via Napoli e via Bari, a Palermo, data in concessione circa 10 anni fa dal Comune alla ditta Aurora Costruzione che l’avrebbe utilizzata per la realizzazione di una base in cemento armato quale sede della gru a torre per la ristrutturazione di Palazzo Moncada. La ditta Aurora Costruzione è fallita e i beni sono passati alla curatela fallimentare.

Il cantiere versa in stato di abbandono da diversi anni. Nel frattempo, è anche nato un comitato spontaneo di cittadini per chiedere che la piazza possa tornare alla pubblica fruizione. Oggi sono scattati i sigilli e l’area ormai diventata una discarica a cielo aperto è stata affidata in custodia giudiziaria al settore centro storico che dovrà far luce su tutta la vicenda.