Multe Ztl, Sabrina Figuccia: “Orlando ha raggiunto il suo scopo: spennare i palermitani”

Figuccia: “Settima Commissione dice no a organo per controllo debiti fuori bilancio”Boom di multe per la Ztl a Palermo. Non ci sta Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc, che in una nota dichiara: “Complimenti ad Orlando. Il sindaco ha raggiunto pienamente il suo scopo, quello di rimpinguare le sempre più vuote casse del Comune spennando i palermitani con le multe della Ztl. E lo dimostrano, purtroppo molto chiaramente, i numeri mostruosi delle sanzioni inflitte agli automobilisti, centinaia di migliaia, che permetteranno a Palazzo delle Aquile di incassare milioni di euro”. E ancora: “Finalmente, il vero volto della Ztl è stato mostrato, quello di fare cassa, alla faccia della sbandierata tutela dell’ambiente e della salute pubblica. Ma che importanza ha la qualità dell’aria che respiriamo, l’importante è – aggiunge Figuccia – incassare, incassare, incassare. E i poveri palermitani pagano, pagano, pagano”.

“E mentre tutte le famiglie cittadine fanno i conti con un vero e proprio salasso, il sindaco – dichiara infine il consigliere – si balocca con l’ennesimo carrozzone arcobaleno, la cosiddetta Consulta dei Giovani, che rischia di diventare il solito specchietto per le allodole, non avendo alcun potere reale. Se davvero Orlando vuole pensare ai giovani, prima di tutto è indispensabile che il Consiglio Comunale approvi un serio regolamento e poi si potrà dare vita a questo organismo. Altrimenti sarà come sempre il solito fumo negli occhi”.


Widget not in any sidebars