Crollo alla scuola di Bagheria, Lagalla chiama la dirigente scolastica: “C’è condivisione di intenti”

L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale Roberto Lagalla, appresa la notizia del crollo del contro-soffitto dell’Istituto Gramsci di Bagheria, ha contattato la Dirigente scolastica, Maria Grazia  Pipitone, manifestando preoccupazione per l’accaduto.

“Ho condiviso l’orientamento della direzione – spiega Lagalla – di approfondire gli accertamenti già in corso e di rimodulare rapidamente la distribuzione degli allievi, sia all’interno dello stesso plesso che in altri nella disponibilità del circolo scolastico, per consentire la ripresa delle normali attività didattiche e per garantire l’assoluta incolumità dei bambini. Fin dal mio insediamento, ho avuto modo di rappresentare la necessità di interventi finalizzati ad assicurare la piena sicurezza degli edifici scolastici e, in tale direzione – conclude Lagalla – confermo l’impegno dell’assessorato e del governo regionale”.