Bagheria, crolla il controsoffitto in una scuola: nessun ferito – FOTO

Amaro rientro oggi alla scuola elementare Gramsci di Bagheria, ospitata presso i locali della Casa della Fanciulla “G. Cusmano” di proprietà delle suore: questa mattina bidelli e insegnanti hanno trovato in due classi del secondo piano il controsoffitto di cartone crollato. Probabilmente è caduto durante la scorsa notte o nei giorni festivi precedenti. Non sono stati trovati altri danni e nessuno è rimasto ferito.

Il controsoffitto era stato rifatto due anni fa. Il Comune ha già inviato i propri tecnici e sono stati allertati i Vigili del Fuoco che stanno togliendo la parte pericolante. I bambini sono tornati a casa.

Pare confermato dal sopralluogo dei pompieri che il crollo dei due controsoffitti in cartone sia stato causato dall’infiltrazione d’acqua proveniente da un rubinetto aperto nel piano superiore occupato dalle suore.

Da circa 11 anni l’amministrazione comunale ha preso in affitto i locali della “Casa della Fanciulla”, in attesa che vengano ristrutturati i locali della scuola Gramsci. Adesso si sta adoperando per risolvere il problema, sollecitando i proprietari a sistemare il soffitto quanto prima e permettere ai bambini delle classi materne ed elementari lì presenti di tornare alle lezioni nel più breve tempo possibile e in sicurezza. “Oltre a sistemare rapidamente – dichiara in una nota il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque – valuteremo la possibilità di costituirci parte civile e presentare un esposto contro i responsabili”.