Ars, Bandiera su tetti stipendi: “Si pensi a efficienza della macchina amministrativa”

L’assessore regionale Edy Bandiera entra nella polemica sui tetti agli stipendi dei dirigenti della Regione: “Piuttosto che lo slogan dei tetti o non tetti resto affascinato dal doveroso tema dell’efficienza della macchina amministrativa pubblica, alimentata con i soldi dei cittadini-contribuenti. Non posso non concordare con il Presidente del Gruppo parlamentare di Forza Italia, che preso atto dell’operato dei Presidenti di Senato e Camera, fa, a beneficio di coloro che ne avessero ancora bisogno, ulteriore chiarezza sulla vicenda degli stipendi del personale del Parlamento siciliano”

Bandiera concorda con quanto dichiarato dal capogruppo Giuseppe Milazzo: “Nessun innalzamento dei tetti è stato deciso dal Presidente Miccichè, che ha fatto la corretta e inevitabile scelta di rimettere alla contrattazione tra l’ Amministrazione ed il personale, di cui sono note a tutti l’altissima professionalità e competenza, ogni decisione in merito, avendo ben chiara la necessità di non perdere di vista il bene della Sicilia e le prospettive dei suoi giovani. La giusta esigenza di evitare gli sprechi e di contenere la spesa – dice Bandiera -, nel rispetto di chi oggi vive situazioni di difficoltà economica e disoccupazione, non può tradursi in un danno in termini di efficienza e funzionalità della macchina amministrativa pubblica, poiché i costi sociali per la comunità risulterebbero ben maggiori rispetto all’ auspicato taglio”.