Ugly Yards e Democrazia Tropicale, doppio appuntamento con la musica alla Fabbrica 102

Doppio appuntamento con la musica domani, sabato 30 dicembre, alla Fabbrica 102, a Palermo. A partire dalle 22, saliranno sul palco del locale di via Monteleone 32 gli Ugly Yards, progetto di recente formazione, nato a Bologna come naturale evoluzione di due precedenti band: Zurbaran e Maple leaf.
Il repertorio dei tre componenti del gruppo – Filippo Orefice (sax tenore, clarinetto e flauto), Federico Gueci (contrabbasso e basso elettrico) e Simone Sferruzza (batteria) – è composto da brani inediti dei singoli componenti, un mix dalle sonorità acide, elettriche e a tratti rock, basato sull’idea di lasciare libero corso a sperimentazioni d’avanguardia e groove energici. L’ispirazione della band viene dalla ricca tradizione del jazz riletto alla luce del rock anni ’70, un mix che fonde Sonny Rollins e John Coltrane con i Mothers of Invention e con le sonorità più recenti degli Alasnoaxis o del jazz scandinavo dell’utlimo decennio.

A seguire dj set di Democrazia Tropicale, con Fabio Rizzo e Francesca Thatsall Folks PerriconeUn progetto che mette insieme due appassionati di musica tra Palermo e Londra con l’idea di scovare, selezionare, diffondere ritmi e suoni dal mondo afrobeat, psych-cumbia, afrofunk, samba e tropicalismo rovente sparso.