Scordato a Miccichè: “Chi è sazio non può capire chi sta a digiuno…”

Cosimo Scordato non è tipo che si arrende facilmente. Una volta lo chiamavano prete di frontiera, nel tempo in cui agli inizi degli anni ’90 era più che opportuno sottolineare la differenza tra chi esercitava il proprio ministero calando i dettami del Vangelo nel vissuto intriso di illegalità delle tante periferie di Palermo e chi si limitava ad Ave Maria, Padre Nostro e Amen. Perché puoi essere periferia, della legalità e del vivere civile, anche se sei nel cuore della città. Cosimo Scordato ha continuato ad essere prete di frontiera anche quando le frontiere hanno cominciato ad essere più valicabili perché senza un’azione quotidiana di etica dei buoni comportamenti basta poco a perdere il raccolto.

E in questo, purtroppo, talvolta la sua è una voce solitaria. Dura ma solitaria. La lettera aperta al presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè, sugli stipendi d’oro dei super burocrati della Regione  né è l’esempio più recente. E non è stata sufficiente la replica di Miccichè a fermarne l’impeto. Anzi, padre Scordato si è concesso un bis, una seconda puntata persino più irriverente ma quanto mai opportuna.

La replica di Cosimo Scordato alla risposta di Micciche'Caro onorevole,La ringraziamo per l'attenzione che ha rivolto…

Pubblicato da Pio Mellina su Domenica 24 dicembre 2017

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto