Per l’83% degli studenti palermitani la mafia è un male

La mafia così com’è percepita dagli studenti delle scuole medie e superiori di Palermo. Per l’82,9% si tratta di un fenomeno negativo ma, nelle zone periferiche, ancora in molti sostengono che sia “bella e giusta”.

È la giovane studentessa palermitana, Enrica Amoroso, che ha vinto una delle borse di studio della Fondazione Giovanni Falcone, finanziate dalla Regione siciliana, a raccontare nelle sue indagini la mafia vista dagli occhi degli studenti. Un progetto che la stessa autrice ha illustrato oggi in una cerimonia che si è svolta nella Facoltà di Giurisprudenza di Palermo. Alla cerimonia erano presenti la presidente della Fondazione, Maria Falcone, insieme al vicepresidente Giuseppe Ayala e al segretario generale Leonardo Guarnotta, e l’assessore regionale alla Formazione, Roberto Lagalla.


Widget not in any sidebars