Ferdico, scarcerato il re dei detersivi a Palermo

Scarcerati Giuseppe Ferdico, re dei detersivi a Palermo, e l’imprenditore Francesco Montes. Entrambi erano accusati di intestazione fittizia di beni. Per il giudice sarebbero venute meno le esigenze cautelari.

L’imprenditore era stato arrestato lo scorso ottobre, per aver continuato a gestire, secondo gli investigatori, il suo centro commerciale Portobello a Carini, nonostante fosse stato confiscato tempo fa dalla magistratura. E questo attraverso Montes e grazie alla complicità dell’amministratore giudiziario, Luigi Miserendino, già scarcerato. Il centro commerciale era stato formalmente affittato a Montes che, di fatto, era però in società con Ferdico.

A marzo scorso al re dei detersivi è stato confiscato un patrimonio di 450 milioni di euro, in quanto ritenuto vicino alla famiglia mafiosa di San Lorenzo.