Street Food Fest, auto blocca il passaggio: Alamia contro i vigili

Antonio Alamia, già assessore ai Lavori pubblici e consigliere provinciale di Palermo, oggi imprenditore e presidente del Consorzio Sicilia Produce, contro una pattuglia della Polizia Municipale in sosta all’ingresso dello Street Food Fest, in un post sul proprio profilo Facebook.

“Ho sempre creduto nello Stato e nelle Istituzioni – si legge nel post – un po’ meno nella burocrazia e negli uomini che ne fanno parte”.

 

Ho sempre creduto nello Stato e nelle Istituzioni.
Un po’ meno nella burocrazia e negli uomini che ne fanno parte.
In questi giorni allo Street Food Fest ho avuto la conferma di quello che penso.
Ieri sera davanti l’ingresso del villaggio degli espositori sostava una macchina dei Vigili Urbani di Palermo.
Mi sono avvicinato per chiedergli di spostarsi che ostruivano il passaggio ai visitatori ed eventualmente a qualche famiglia con carrozzino al seguito o un cittadino con necessità di utilizzare una sedia a rotelle, mi veniva risposto che potevano passare tranquillamente e che loro avevano deciso di mettersi in quel posto e non si sarebbero spostati.
Se volevo potevo fare una foto del mezzo e fare un esposto al comando.
Non ho perso un attimo e ho fatto la foto che pubblicherò adesso.
Sempre dallo stesso vigile sono stato invitato a fare la foto “ per par condicion” alla macchina della Polizia di Stato. Ho risposto che la macchina della Polizia sostava di fronte il villaggio e non ostruiva nessun accesso, anzi, garantivano la sicurezza dei cittadini cosa che non facevano loro obbligando i cittadini a muoversi fra le macchine considerato che Piazza Marina era aperta al traffico e persino in doppio senso.
Io invierò una lettera al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale per informarLi del comportamento arrogante della pattuglia di servizio.


Widget not in any sidebars