Il Pentagono ammette l’esistenza di un programma Ufo

Nel 1993 una serie tv, divenuta presto cult, mostrò degli agenti dell’FBI alle prese con casi paranormali, soprattutto di natura aliena. X-Files ebbe un grandissimo successo di critica e pubblico e in molti si chiesero se negli Stati Uniti esistessero davvero degli agenti speciali per i casi di avvistamenti Ufo (Unidentified Flying Object).

Ad anni di distanza ci pensa il Pentagono a svelare questo retroscena. Il Dipartimento della Difesa americana ha infatti riconosciuto l’esistenza di un programma, non classificato ma noto a pochi, per indagare sugli Ufo. La notizia è rimbalzata su alcuni media americani.

Il programma sarebbe stato lanciato nel 2007 e sarebbe stato interrotto poi nel 2012, anche se rimarrebbe in vita nonostante il dipartimento alla Difesa abbia messo fine ai fondi. Dal 2012 ad oggi, secondo quanto riportato dalle testate Usa, alcuni dirigenti che avevano lavorato al programma avrebbero continuato a indagare su episodi riportati dai militari.