Ragusa, furto di ciclamini dalle aiuole

Erano stati piantati da pochi giorni per abbellire la città di Ragusa in vista del Natale ma i vandali sono subito entrati in azione. Quasi tutti i ciclamini che l’amministrazione comunale aveva fatto piantare nel centro storico sono stati estirpati e rubati.

Il furto non fa un grande danno economico alle casse comunali, visto che la spesa era di poche centinaia di euro, ma che causa un grande danno d’immagine. “Si tratta di un fatto deprecabile che la dice lunga su come alcuni intendano al valorizzazione di certi aspetti del patrimonio di casa nostra”, ha commentato amareggiato Mario Chiavola, presidente dell’associazione politico-culturale Ragusa in Movimento.