Anci Sicilia ad assessori Grasso e Armao: “Comuni in crisi economica profonda”

“Chiediamo  agli assessori Bernardette Grasso e Gaetano Armao, per il prossimo mese di gennaio, un incontro con i componenti il Consiglio regionale dell’Associazione dei Comuni siciliani  per valutare tutte le criticità che riguardano i comuni e in particolare gli enti di area vasta, i quali vivono costantemente una situazione di profonda precarietà economica, ma soprattutto uno stato di totale incertezza circa il ruolo da ricoprire  e le funzioni cui ottemperare con pesanti conseguenze su funzionalità e politiche del personale”.

Queste le richieste avanzate, stamattina, dal presidente dell’Ancisicilia, Leoluca Orlando, al neo assessore all’Autonomie locali della Regione siciliana Bernardette Grasso, nel corso dell’incontro sulla “Nuova governance territoriale in Sicilia dopo la legge 56/2014” organizzato dall’AnciSicilia in collaborazione con l’Accademia per l’Autonomia.

L’Assessore Grasso ha dato la propria disponibilità a valutare le osservazioni e le proposte dell’AnciSicilia sul ruolo degli enti intermedi e ha annunciato che sarà avviato, molto presto, un monitoraggio presso gli uffici delle ex province per verificare le necessità in termini di risorse e di personale con il fine di realizzare un bilanciamento ottimale fra trasferimenti finanziari e funzioni.

L’incontro è stato anche occasione per sollecitare il ripristino di fondi per comuni medi e grandi nel 2017, essendo insostenibile il taglio di oltre un quanto rispetto alle risorse previste nel 2016.