Unicef, un utente su tre di internet è un bambino

Nell’ultimo rapporto annuale dell’Unicef, pubblicato l’11 dicembre, si segnala come un utente internet su tre sia un bambino o un minorenne. Il rapporto si chiama “La condizione dell’infanzia nel mondo 2017: Figli dell’era digitaleconsultabile gratuitamente sul sito dell’associazione.

In tutto il mondo il 71% dei bambini è online ma, in Africa, la situazione è leggermente diversa in quanto solo due bambini su cinque sono connessi alla rete, aggravando così le disuguaglianze ed escludendo sempre di più i giovani da un’economia social.

Esiste anche un divario linguistico: il 56% dei siti web è in lingua inglese e, la maggior parte dei bambini, non riesce a trovare informazioni o contenuti nella loro lingua che riescano facilmente a comprendere.

Nel rapporto si legge anche che, nel 2017, gli uomini hanno usato internet il 12% in più delle donne.


Widget not in any sidebars