Palermo, sciopero dei medici ospedalieri. I sindacati: “L’assessore Razza intervenga” – VIDEO

Un sit in davanti l’assessorato. A inaugurare la stagione delle polemiche e delle proteste contro il perenne stallo della macchina amministrativa regionale, sono i camici bianchi del sindacato Cimo, accorsi questa mattina a piazza Ottavio Ziino a Palermo per chiedere la rimodulazione della rete ospedialiera, i rinnovi contrattuali, le stabilizzazioni dei precari e lo sblocco della mobilità interregionale. Tutti interventi che il sindacato considera di primaria importanza e permetterebbero di far ripartire la sanità pubblica siciliana.

Dell’assessore Razza, nemmeno l’ombra questa mattina in piazza. “Ha detto che ci avrebbe convocati – dichiara il vicesegretario Cimo, Angelo Collodoro, al Gazzettino di Sicilia – ma non sappiamo nemmeno che faccia abbia. Attendiamo ancora di far partire un’interlocuzione”.


Intervista ad Angelo Collodoro, vicesegretario Cimo Sicilia.

 

Intervista a Emanuele Scarpuzza, presidente Associazione anestesisti rianimatori siciliani.