Palermo, Sabrina Figuccia lancia l’allarme: “Degrado al nido La filastrocca”

Sabrina Figuccia denuncia lo stato di abbandono in cui versa l’asilo nido comunale “La filastrocca” nel quartiere Passo di Rigano a Palermo: “Stamattina, durante una visita ispettiva effettuata dopo aver ricevuto parecchie segnalazioni dei genitori – ha detto il consigliere comunale dell’Udc –  ho dovuto purtroppo constatare le pessime condizioni di degrado dell’asilo nido comunale “La filastrocca” di via Tembien, a Passo di Rigano, tanto che domani mattina i genitori faranno un sit-in di protesta davanti l’ingresso”.

Figuccia spiega in dettaglio quali sono le carenze denunciate dai genitori dei bambini che frequentano l’istituto: “Pareti ricoperte da muffa, impianto di riscaldamento in tilt tanto che le aule sono al freddo, porte rotte con i maniglioni antipanico guasti, impianti idraulici con copiose perdite, neon e lampadine non funzionanti che lasciano al buio intere aree della struttura, totale assenza di interventi di manutenzione per rendere efficienti le vie di fuga e garantire la sicurezza dei bambini: sono queste alcune delle problematiche che ho riscontrato personalmente stamattina durante il mio sopralluogo – prosegue Figuccia – E finora, nonostante i ripetuti solleciti anche della responsabile dell’asilo nido, la situazione non è affatto migliorata, tanto che mi riservo la possibilità di fare una denuncia all’Asp Palermo”.

Adesso Figuccia lancia l’allarme: “Non è possibile che bambini piccolissimi siano tenuti in simili condizioni – dichiara il consigliere – con il rischio concreto di ammalarsi. Nonostante la tanta buona volontà delle operatrici dell’asilo, non si può più continuare a tollerare l’attuale andazzo. Il sindaco Orlando intervenga immediatamente e faccia ripristinare subito le condizioni minime di vivibilità – conclude il consigliere comunale – in una struttura che dovrebbe essere impeccabile sotto ogni punto di vista”.