Comune di Palermo, “stabilizzare tutti i precari è priorità”. Parola di Nicotri

Le stabilizzazione di tutti i precari del Comune di Palermo è una priorità dell’amministrazione, parola dell’assessore al Personale Gaspare Nicotri. Il componente della giunta, che ha voluto precisare la posizione di Palazzo delle Aquile riguardo alla presa in organico dei lavoratori, ha sottolineato come la posizione ufficiale dell’Amministrazione è quella ribadita nella seduta della VI Commissione Consiliare del 6 dicembre scorso”.

E cosa è stato detto in quella data ai consiglieri comunali è presto detto: “In particolare – spiega Nicotri – ho notiziato la Commissione che il Sindaco, nell’incontro avuto con il Ministro Madia, ha manifestato che una delle prime priorità è quella di stabilizzare, a tempo indeterminato, secondo quanto previsto dalla normativa Madia, tutte le seicento unità lavorative, ex Palermo Lavoro, tra le quali rientrano anche i 178 vigili urbani“. 

Una risposta soprattutto a chi aveva interpretato secondo una peculiare chiave di lettura le parole di Nicotri, che ribadisce come “è destituita da qualsiasi fondamento la notizia secondo la quale l’Amministrazione intenderebbe stabilizzare soltanto il personale della Polizia Municipale“.